Scroll Top

La posizione

Orebić si trova sulla costa meridionale dell’isola di Pelješac, ai piedi della collina di Sant’Ilia. Orebić offre ai numerosi ospiti il godimento della natura incontaminata con l’abbondanza di ulivi, cipressi, mandorli e vari tipi di fiori. Il Museo della Marineria conserva la tradizione secolare delle navi, dei marinai e dei capitani. La cittadina offre numerose lunghe spiagge sabbiose, la più famosa delle quali è Trstenica e numerose calette con un bellissimo mare limpido. Vicino a Orebić, ci troviamo su una dolce collina ornata dal convento francescano e dalla chiesa della Madonna degli Angeli. Dalla stessa altezza si apre la vista sull’insoddisfacente isola di Mljet e Korčula. Sulla collina di Sant’Elia possiamo trovare branchi di mufloni e visitare l’attrazione archeologica di Gornja Nakovana, dove sono stati scoperti i resti dell’uomo preistorico. Per gli appassionati di sport vengono offerti numerosi sentieri escursionistici, escursioni organizzate, attività sportive e molti velisti sono entusiasti del porto turistico con 200 posti barca dove possono ancorare le loro barche.

Foto fornite dall’Ente per il turismo del comune di Orebić

Gli allevamenti di mitili e ostriche di Pelješka si trovano nelle vicinanze e i visitatori di Orebić possono godersi questa irresistibile offerta gastronomica e altre prelibatezze. Orebić si trova vicino a Korčula, dove passeggiando per questa città secolare potete visitare la casa del navigatore di fama mondiale Marco Polo. La famosa Dubrovnik con tutti i suoi vantaggi, come le mura di Dubrovnik, è vicina, e vicino a noi è anche Mljet, dichiarata parco nazionale. Orebić ha una ricca tradizione storica con 22 insediamenti, numerosi edifici religiosi, 28 zone archeologiche ed è interessante il fatto che sia stata fondata alla fine del XV secolo. Sono presenti anche 7 bellissime fontane neorinascimentali del XIX secolo. Il luogo è noto anche per i suoi eccellenti vigneti e vini ampiamente conosciuti. A Orebić vengono organizzati numerosi festival, come le serate folcloristiche e la Notte delle vele del pellicano. Nelle vicinanze si trovano anche la città del sale di Ston, da non perdere, così come Makarska, molto popolare tra i turisti, e le numerose taverne e ristoranti di Orebić con un’offerta gastronomica fenomenale.

Foto fornite dall’Ente per il turismo del comune di Orebić